Il nostro corpo non è un elemento fisso e immutabile come può invece essere un sasso ma è invece un organismo che ha una continua necessità di determinate sostanze o input esterni per mantenersi in forze e non degradarsi. Donde rimanere in salute e con gli organi propriamente funzionanti a modo di sincizio il nostro corpo necessita di tutto ciò di cui è composto e soprattutto di:

  • proteine per il ricambio dei tessuti proteici “carnosi”;
  • grassi per il ricambio e mantenimento dei tessuti nervosi e delle membrane cellulari;
  • ossigeno;
  • minerali;
  • sole.

Il corpo con carne e grasso di animali in salute ha tutto il necessario per ricambiare i suoi tessuti rendendo impossibili malattie di tipo degenerativo. Vita chiama vita e l’essere umano deve letteralmente mangiare, come fa ogni carnivoro, ciò di cui è composto per non deteriorare come i vegani di questo video, che seppure mangiano quantità di cibo anche impressionanti tendono a cannibalizzarsi esattamente come i prigionieri ebraici di Auschwitz.

L’organismo nostro infatti non perdona, se non ha le mattonelle necessarie per rimpiazzare cellule usurate e costruirne di nuove comincerà a mangiarsi da solo in quella che sarà la sopravvivenza del più forte a livello cellulare, fino al raggiungimento delle forme scheletriche vegane, in cui solo poche cellule rimangono con fatica a sorreggere un corpo oramai prossimo alla morte.

Ben stabilito scientificamente è infatti il tempo necessario di cui necessita ogni tipo di organo o tessuto per rigenerarsi. Dopo questo processo naturale di rimpiazzamento nemmeno UNA cellula di quel tessuto della generazione precedente sarà ancora presente avendo passato il testimone ha una generazione più forte e vigorosa. Ciò avviene solamente se mangiamo secondo natura cibandoci di tutto l’animale da testa a coda nel suo stato crudo. La pastasciutta d’altro canto o le verdure non sostengono in alcun modo il ricambio tissutale ma contribuiscono solamente nel causare danni cellulari e necrosi, accellerando invecchiamento e degenerazioni varie.

+immagine strutture corpo e tempo tessuti turnover

Per ricapitalizzare, qui abbiamo due esempi completamente opposti:

CARNIVORO CRUDISTA

Dieta giornaliera composta da 500g carne cruda, 300g fegato e 200g burro:

  • Proteine? Perfette per il corpo e abbondanti con conseguente aumento di massa muscolare come deposito;
  • Grassi? Idem, il cervello ringrazia;
  • Cibi infiammanti? Assenti;
  • Turnover perfetto, corpo si mantiene in forze e giovane;
  • Minerali abbondanti e facilmente disponibili, ossa di marmo.

VOTO 10, mangi secondo natura pertanto sei premiato con benessere e longevità.

VEGANO

Dieta giornaliera 500g di riso, 300g di carote e 200g di frutta

  • Proteine? Zero;
  • Grassi? Zero;
  • Cibi infiammanti? Tutti;
  • Turn-over inesistente, corpo comincia a cannibalizzarsi fino a esaurimento;
  • Minerali? Pochi e non disponibili, osteoporosi e ossa fragili.

VOTO 0, complimenti sei sulla strada verso la morte e la malattia.

In base a ciò che ho detto in precedenza risulta evidente l’importanza di ciò che metti nella tua bocca, con cibi che promuovono la vita e altri che causano marciume cellulare e necrosi, determinando letteralmente la composizione strutturale e biochimica del tuo corpo.

Mangi carne cruda? Il tuo corpo si manterrà giovane e forte, le cellule saranno robuste e piene di vita fino alla fine dei tuoi lunghi giorni. Lo stato cellulare si manifesterà anche nella psiche dandovi una vita di sostanza.

Mangi carne cotta? La forza vitale del tuo corpo dovrà rivitalizzare il tessuto proteico morto per poterlo utilizzare causando invecchiamento precoce per perdita enzimatica.

Mangi pizza, pane e pasta? Avrai probabilmente carenza proteica oltre ad avere i tessuti marci dalle tossine collose dei carboidrati, se mangi tanta carne puoi parzialmente tamponare i danni degli AGE’s anche se stai comunque rischiando gravi malattie e riducendo anche della metà il tuo ciclo vitale, spero per te che ne valga la pena.

Vegetariano? Se sei vegetariano lacto-ovo o come gli indiani centenari che vivono di kefir, uova e urina e sei nato in un ambiente incontaminato dovresti fare una bella vita, anche se non avrai mai la forza psico-fisica di un carnivoro. Se la fai in modo moderno, auguri: invecchierai due volte più velocemente degli altri, avrai il doppio delle possibilità di sviluppare depressione, malattie mentali e cancro facendo una vita insignificante e contro natura per tua scelta.

Vegano?Ci sono modi più belli e veloci per suicidarsi. Nessuno vi obbliga a stare in questo mondo, se odiate la natura niente vi ferma da lanciarvi giù da un balcone. La tua unica gioia sta nel portare altre persone nel tuo culto malato pertanto posso solo augurare una morte lenta e sofferente che senz’altro arriverà. Bye bye.

La carne cruda e i prodotti di origine animale RAW sono gli unici ad avere una totale ASSENZA di sostanze tossiche o infiammanti e a dare al corpo, anche in abbondanza, tutto ciò di cui necessita.

Pensate bene pertanto a cosa state mettendo nelle vostre pance poichè quel cibo diventerà parte di voi. Mangiare anche solo una volta l’anno macdonald farà si che da qualche parte nel vostro corpo le vostre cellule avranno al loro interno il putridume del cheese burger, lo stesso vale per ogni cibo spazzatura. Se mangi spazzatura diventerai spazzatura, se mangi natura diventerai natura. Questo non è uno scherzo e purtroppo o per fortuna una delle leggi di questo reame è tale: sarai fatto di ciò che mangi, nulla più nulla meno. Per fortuna come ho già detto in precedenza il nostro sistema è aperto e mutabile percui vi è sempre la possibilità per rivitalizzare i propri tessuti riacquistando così i vantaggi di avere un corpo vivo e in salute. Spero che dopo questo articolo il lettore possa essere più conscio dell’effetto che il cibo che ingerisce avrà sul suo essere.

Prodacle Armato