Maestro nel ramo della nutrizione e quindi della medicina. Portatore di idee e di ipotesi estremamente controverse alla medicina ufficiale, idee che spesso hanno ben più senso della controparte per quanto riguarda la loro filosofia e applicazione pratica. La dieta di Aajonus ci fa capire in primis quanto il mondo moderno si illudi di sapere quando in realtà sa ben poco e che nella natura vi è un ordine e una semplicità geniale. Il 90 percento delle malattie deriva da quella che è una perdita di sintonia e di una mancanza di rispetto delle leggi di natura, il resto da selezione naturale. La visione di Aajonus, a differenza di quella ufficiale, non vede la natura come un nemico da sconfiggere con farmaci e sostanze artificiale, bensì ne comprende il genio vedendo dove ci hanno insegnato a trovare un nemico, un alleato, e nei presunti alleati di big pharma e del “progresso” tecnologico applicato al cibo una pericolosa insidia. Ne consiglio vivamente lo studio poichè il ramo della nutrizione, che a mio parere rimane molto importante sotto molti aspetti, è stato in particolar modo contaminato da influenze di tipo finanziare e politiche. Influenze che l’Aajonus ha spesso combattuto, anche in tribunale, pagandone amaramente il prezzo con varie denunce e a quanto pare anche tentativi di assassinio da parte di enti governativi che purtroppo sembrano aver avuto infine successo.