SUPRA NATURAM

Ficcatevi bene in testa questo motto: ateismo, new age e religioni abramitiche per le masse, esoterismo tradizionale per le elite. 

Vi vogliono materialisti così che non possiate capire mai un cazzo di niente della vita, o che cadiate in trappole new age del tipo “siamo tutti delle divinità” o che vi affidate ai testi di origine demonica medio orientali: le religioni del demone El- cristianesimo e islam.

Siete (siamo) programmati per deridere tutto ciò che ha una matrice sopra sensibile, qualsiasi cosa che non ha un riscontro puramente materiale e osservabile dal peggiore dei coglioni non viene preso in considerazione. Questa “filosofia” prende il nome di materialismo che altro non è che un fenomeno di ipnosi di massa moderno. Non vi è mai stato nessun popolo materialista, tutti i popoli dell’era pre moderna riconoscevano dei principi più alti e la superiorità del mondo spirituale su quello materiale.

Mentre voi studiate le leggi fisiche, l’informatica e la chimica, le oligarchie mondiali, coi loro vari gruppi massonici, para massonici e sopra massonici,  studiano l’astrologia, l’esoterismo pagano antico, l’alchimia ermetica, la numerologia e ,soprattutto, praticano ancora i riti. 

Le stesse persone che vi hanno programmato a essere materialisti, sono le meno materialiste di tutte. 

“La differenza tra un milionario e un miliardario, è che il secondo conosce l’astrologia” David Rockenfeller

Diete, ideologie, movimenti politici e così via non contano un cazzo se non vi è una connessione col sovra mondo, che può essere mantenuta solamente tramite IL RITO. 

Non vi è mai stata elite nella storia, o gruppo di potenza che avesse una reale influenza sul mondo, che non avesse alle sue spalle una matrice esoterica fondata sul rito. 

Il rito è l’unico mezzo per l’essere umano di creare una connessione col mondo sovrasensibile. 

In questo video, Gioele Magaldi, gran maestro della massoneria, espone brevemente e in maniera semplice cosa è il mondo sovrasensibile (non che io abbia nessuna forma di ammirazione o rispetto per un personaggio di tipo massonico, tuttavia diciamo che in questo video riassume in maniera abbastanza decente la distinzione tra mondo materiale e spirituale e la loro interconnessione):

Non vi è altro da aggiungere poichè questi non sono argomenti sicuramente da trattare su un articolo di un sito internet. Il punto di questo scritto era di mettere in chiaro la vostra ignoranza e inettitudine, di mettere in risalto il fatto che vi abbiano strappato al mondo degli spiriti per incatenarvi al mondo della materia rendendovi schiavi, mentre loro praticano i riti voi vi fate le seghe davanti ai porno o vi gingillate in modo non meno disgustoso su filosofie new age e chi più ne ha più ne metta. Buona giornata

6 commenti su “SUPRA NATURAM”

  1. Articoli molto interessanti, ciò che non capisco peró è come di fatto ci si possa incamminare nella via iniziatica. Evola e Guenon sembrano avere opinioni differenti a riguardo, però il succo della mia domanda è: come garantire la legittimità di una iniziazione? e ricollegandomi alla stessa domanda, l’efficacia del rito dipende o no dal grado di consapevolezza che l’iniziato ha dello stesso?
    Certamente da profano sarebbe inutile praticare rituali senza essere iniziati: l’iniziazione stessa infatti “trasforma” il profano, ma nel mondo di oggi come puó avvenire questa iniziazione?
    Anonimo

    1. Prodacle Armato

      inanzitutto, io non sono nessuno per poter parlare di queste cose ma ti rispondo comunque dal mio punto di vista. penso solo che la risposta alla tua seconda domanda sia sicuramente si e penso che valga il detto “chi cerca trova” per chi è effettivamente predestinato a trovarsi su tal percorso. per quanto siano bui questi tempi ritengo che una catena di trasmissione iniziatica sia stata mantenuta sin dall’editto di teodosio ai giorni nostri. evola stesso è stato allievo di reghini ed era in contatto con circoli esoterici di tutto rispetto. l’opinione di guenon d’altro canto vale tanto quanto l’opinione di una persona che ha deciso di convertirsi all’islam per quanto fosse una mente di gran calibro.

      1. Ma questi circoli esoterici di cui parli sono ancora oggi, seppur nell’ombra, presenti? È possibile tutt’oggi avvicinarvisi?

      2. Che poi, e correggimi se sbaglio, non era mica Reghini affiliato con la massoneria, causa per cui Evola stesso cercò di farlo incriminare?

        1. Prodacle Armato

          non si può sempre ragionare in termini così bianchi e neri. l’intelletto umano dovrebbe superare il sistema binario. massone uguale cattivo quindi reghini merda è un ragionamento di una banalità piuttosto infantile. le cose bisogna guardare con una visione d’insieme non in maniera segmentaria e dualista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su