Ficcatevi bene in testa questo motto: ateismo, new age e religioni abramitiche per le masse, esoterismo tradizionale per le elite. 

Vi vogliono materialisti così che non possiate capire mai un cazzo di niente della vita, o che cadiate in trappole new age del tipo “siamo tutti delle divinità” o che vi affidate ai testi di origine demonica medio orientali: le religioni del demone El- cristianesimo e islam.

Siete (siamo) programmati per deridere tutto ciò che ha una matrice sopra sensibile, qualsiasi cosa che non ha un riscontro puramente materiale e osservabile dal peggiore dei coglioni non viene preso in considerazione. Questa “filosofia” prende il nome di materialismo che altro non è che un fenomeno di ipnosi di massa moderno. Non vi è mai stato nessun popolo materialista, tutti i popoli dell’era pre moderna riconoscevano dei principi più alti e la superiorità del mondo spirituale su quello materiale.

Mentre voi studiate le leggi fisiche, l’informatica e la chimica, le oligarchie mondiali, coi loro vari gruppi massonici, para massonici e sopra massonici,  studiano l’astrologia, l’esoterismo pagano antico, l’alchimia ermetica, la numerologia e ,soprattutto, praticano ancora i riti. 

Le stesse persone che vi hanno programmato a essere materialisti, sono le meno materialiste di tutte. 

“La differenza tra un milionario e un miliardario, è che il secondo conosce l’astrologia” David Rockenfeller

Diete, ideologie, movimenti politici e così via non contano un cazzo se non vi è una connessione col sovra mondo, che può essere mantenuta solamente tramite IL RITO. 

Non vi è mai stata elite nella storia, o gruppo di potenza che avesse una reale influenza sul mondo, che non avesse alle sue spalle una matrice esoterica fondata sul rito. 

Il rito è l’unico mezzo per l’essere umano di creare una connessione col mondo sovrasensibile. 

L’argomento è ampio e dei più complicati, per tanto qua non approfondiremo ma è importante mettere subito in chiaro che non tutti i riti sono uguali. A seconda dell’ intenzione, della purezza d’animo del praticante e del rito in se è possibile mettersi in comunione con svariate forze sovrasensibili, alcune estremamente benigne e benevoli verso il genere umano e altre, che aimè sono quelle più evocate nell’ età moderna, non lo sono affatto.

In questo video, Gioele Magaldi, gran maestro della massoneria, espone brevemente e in maniera semplice cosa è il mondo sovrasensibile:

Avrei da dire molto di più su questo argomento ( anche se ne ho malapena io stesso scalfito la superficie), ma non sono argomenti da spargere ai quattro venti e da comunicare a gente profana. 

Non troverete niente di queste informazioni su youtube o internet, ma rischierete solo di confondervi le idee. Posso solo consigliare i testi di Julius Evola per avvicinarvi maggiormente all’ argomento e son sicuro che se dal lettore vi è realmente una volontà ferrea per approfondire su quello che è senza ombra di dubbio la sfera di conoscenza più potente, profonda e importante per l’essere umano, troverà la via per mettere le mani su di essa. 

Come punto di partenza, se potete accettare il consiglio di quello che sotto molti aspetti resta comunque un ragazzotto un pò viziato e ancora ben ignorante, mettete da parte il vostro ego e cominciate a mettervi in testa che della vita sapete poco o niente. Se avete l’umiltà, la forza e le palle di fare ciò siete sulla strada giusta altrimenti auguri e in bocca al lupo, ne avrete bisogno.

Spero di avervi fatto capire, o per lo meno intuire, che il mondo in cui viviamo è ben più profondo e magico di quello a cui siamo stati condizionati nel pensare.