"

Primal project riguarda il raccogliere ciò che è ancora puro e vero in un mondo basato sulla menzogna.

Questo è il blog di un giovane del ventunesimo secolo che sta provando a riconnettersi alla verità primordiali, eliminando passo dopo passo quei condizionamenti mentali installati soprattutto dalla maledizione abramitica detta cristianesimo, e dal condizionamento impresso sin da tenera età da una società controllata da menti malefiche geniali che hanno come loro volontà il tenere i goyim in uno stato di ignoranza e distaccamento dalla verità e dal divino. Non è un percorso facile, anzi è il percorso sicuramente più difficile che si possa intraprendere oggi giorno, e in ogni angolo vi sono trappole.

Dall’antropocentrismo al sentimentalismo al razionalismo e all’ateismo, le trappole principali che bloccano chi comincia (o pensa di cominciare) questo percorso, per passare poi a blocchi interni composti principalmente da un attaccamento malsano al nostro ego e dalla mancanza di coraggio nell’affrontare temi tabu e nell’apparire folli agli occhi di chi folle è veramente, ossia le masse. Molti saranno spaventati da certi articoli qua presenti, ma a me non me ne frega un cazzo. Penso che una persona, se proprio debba spaventarsi, debba farlo dinanzi alla propria ignoranza e codardia, non dinanzi a quelli che sono scritti di un ragazzo che ricerca la verità e la libertà di animo.

Questo è un sito nato inizialmente per promuovere la dieta primal. Ai tempi ero illuso che chi praticasse questa dieta fosse come me un ricercatore della verità e che usasse questa dieta come mezzo e non come fine, ma più avanti ebbi modo di capire che molte persone che praticano questa dieta, pur ritenendosi non parte della massa, ne fanno più parte di tanta altra gente, per tanto ho deciso di trasformare questo bellissimo sito fatto con molta cura dal mio amico RawArt, in un blog personale. Scrivo per puro diletto e perchè scrivendo scopro cose che altrimenti non scoprirei, oltre a questo è molto interessante per me osservare i miei vecchi scritti per vari motivi.

In sostanza benvenuti nel mondo di lupo matto, un figlio delle terre italiche bramoso di conoscenza e potenza, un amico degli dei e nemico di se stesso. Un’amante della sofia, ma più importantemente ancora, un signor nessuno che sa di non sapere. Chi vuole (o riesce) a capire capisca, chi non riesce (o non vuole) perisca.

Con Amor per gli dei, quelli veri, senza i quali siamo solamente carne ambulante.

Ultimi articoli

IL RAGNO DANZANTE

IL RAGNO DANZANTE

Il ragno danzava dinanzi al fuoco oramai in procinto di spegnersi mentre le mosche, in balia della sua fitta ragnatela, osservavano incuriosite la...

Branco di lupi

Branco di lupi

. Lo scopo di questo progetto è creare delle comunità. Ma che comunità? Un eco villaggio? Un ritrovo di gente che mangia carne cruda? Un branco di...

Humanitas

Humanitas

Humanitas è un concetto classico che non ha nulla a che vedere col concetto di umano dell’era cristiano moderna. Essere una persona “umana” non...

GUERRA

GUERRA

Senza guerra non vi è vita. Questa è una dura realtà da accettare per un uomo moderno, condizionato ad amare la “pace”, intesa per lo più come...

SOVRANNATURALE

SOVRANNATURALE

Ficcatevi bene in testa questo motto: ateismo, new age e religioni abramitiche per le masse, esoterismo tradizionale per le elite.  Vi vogliono...

Harmonia

Harmonia

L’uomo è un ponte tra la materia è il divino. Nella sua perfezione pertanto, per forza di genialità sovrannaturale, non può che essere una...